ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
ph. Tadeu Machado
WE ARE NOT PENELOPE - sobre la fidelidad
(Italia \ Spagna \ Portogallo)

 

drammaturgia, regia ed interpreti 

Joele Anastasi  Nuno Nolasco  Antonio L. Pedraza 

foto  Tadeu Machado  
light designer 
 Nuno Samora

resp. tecnico  Rafael Gomez


uno spettacolo di Vuccirìa Teatro |  Estigma 
produzione  Fondazione Teatro di Napoli, Teatro Bellini 

co-produzione  FITT Noves Dramaturgies


spettacolo in Italiano, Portoghese, Spagnolo.


“Prometto di esserti FEDELE sempre,  
nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia
e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita,  
finché morte non ci separi." 

 

 

Che cosa è la fedeltà?
  Per provare a rispondere abbiamo scelto di confrontarci con il mito di Penelope, moglie di Ulisse che passa venti anni a scontare sulla sua pelle il prezzo della fedeltà a tal punto da restare incastrata dentro il suo stesso sacrificio, definita solo da questo. Penelope cessa di essere donna e madre in virtù della presenza ingombrante di un uomo assente.

 

  Al centro della ricerca di WE ARE NOT PENELOPE - Sobre la fidelidad c’è il corpo - maschile - dei tre performer che si converte in un luogo in cui fare esplodere la condizione del femminino, avvicinando il modello archetipico del teatro stesso - la tragedia -  alla performance. 

  Riconoscendo al corpo la sua funzione di elemento originario del rituale di sacrificio ancestrale, si giunge a nuove possibilità di autodeterminazione, alla ricerca di nuove possibilità di esistenza del mito.

Il mito - che lo si conosca o no - è qualcosa la cui potenza attraversa luoghi e tempo, cristallizzandosi nello spazio occupato dalla memoria collettiva, la cui forza è proprio quella di modificare i pensieri e l’agire delle persone.
Con questa premessa abbiamo cercato di spostare il mito della fedeltà nel presente, tracciando un percorso d’indagine composto da interrogativi personali e riflessioni sulla società attuale.  

 

 

 

 

  • Facebook - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • Twitter - White Circle

CONTACT
vucciriateatro@gmail.com

+39.340 3883277  | +39.392 0400200

MANAGEMENT
Patrizia Natale -
Teatro Bellini

+39 081.5491266

patrizianatale.teatro@gmail.com